Nel nostro immaginario comune la bicicletta ha due ruote: nessun dubbio riguardo a ciò. Eppure esiste una variante interessante da considerare: la bicicletta a tre ruote elettrica. Per quale motivo dovremmo scegliere questo modello? Prima di tutto perché ci dà maggiore stabilità e anche una maggiore capacità di carico. Provate a immaginare la comodità nel caso dobbiate trasportare degli oggetti pesanti come la spesa o l’acqua: potrete appoggiare il tutto nel cestino senza rischiare di perdere l’equilibrio. La stabilità in questi casi diventa fondamentale e la pedalata assistita un ottimo aiuto per rendere possibile il trasporto senza affaticarsi, oltre i nostri limiti.

Può essere anche una soluzione per una persona anziana o che abbia qualche difficoltà motoria: potrete muovervi con facilità senza fare sforzi eccessivi.

Caratteristiche delle bici elettriche a tre ruote

Le biciclette elettrice a tre ruote sono dotate di un motore che in media si aggira intorno ai 300-400w, ma si possono trovare modelli anche più potenti: tutto dipende da che cosa state cercando, dall’uso che ne farete e dal costo che volete pagare. Sono dotate anche di batterie, fra le più diffuse quelle al piombo e viene dato il rispettivo caricabatterie. Per avere una prestazione ottimale della batteria, che dura in media 4-6 ore, ricordatevi di caricarla sempre completamente prima. Il peso varia dai 30 ai 55 chili, in base alla struttura ed eventuali accessori aggiuntivi montati, come cestelli o cassoni per il trasporto di animali o bambini. In media la distanza massima percorribile è di 50 chilometri, ma questa varierà in base alla tipologia di terreno affrontata.

Vantaggi biciclette a tre ruote elettriche

Vi state domandando quali siano i vantaggi di una bicicletta elettrica a tre ruote?

  • La stabilità è il primo grande vantaggio ed è un aspetto importante, se usi la bicicletta per trasportare il tuo amico a quattro zampe o i tuoi figli.
  • Particolarmente adatta per il trasporto urbano, ma anche in caso decidessi di fare un viaggio itinerante in bici per trasportare gli effetti personali da viaggio, senza ridurre troppo il tuo bagaglio.
  • Comoda per andare a fare la spesa se hai i negozi non particolarmente vicini, senza muovere la macchina e senza dover fare chilometri a piedi con sacchetti molto pesanti.
  • Perfetta se hai una professione, che richiede spostamenti di merce e materiale di piccole e medie dimensioni, che sarebbero difficili da portare su una due ruote.

Svantaggi biciclette elettriche a tre ruote

Vediamone i principali.

  • È più ingombrante di una normale bicicletta.
  • Ci impiegherai più tempo a partire nel caso dovessi montare il cassone.

Quanto costa una bici elettrica a tre ruote?

Rimanendo sul mercato del nuovo e non sull’usato, dove potresti trovare delle buone offerte, ma devi valutare lo stato di usura del mezzo soprattutto se elettrico, il prezzo può partire dai 450 euro per un modello basilare ed estremamente semplice, fino a oltre 2.000 euro, scegliendo un telaio in alluminio e che sia anche pieghevole.

Questa e-bike è adatta a chi vuole usare il meno possibile la macchina, ma ha necessità di  avere stabilità per il trasporto a causa di situazioni fisiche particolari o per esigenze familiari.

[Voti: 1    Media Voto: 5/5]