Soprattutto con la bella stagione, la voglia di uscire e godere del bel tempo aumenta. Lasciamo la macchina in garage e tiriamo fuori la biciletta. Potrebbe essere l’occasione per una gita in montagna. Una delle ultime tendenze? La bici elettrica mountain bike. Se volete una mountain bike vuol dire che desiderate una bici, che abbia delle caratteristiche e prestazioni superiori, personalizzate e che permetta di muoversi anche fuori da strade asfaltate, godendo di paesaggi mozzafiato. La mountain bike diventa ora anche elettrica. Se pensate sia per chi non è allenato vi sbagliate: questa tipologia di modello è usata anche da ciclisti, che praticano regolarmente l’attività. Avere l’aiuto del piccolo motore in dotazione, può aiutare su salite impegnative, qualora ci dovesse essere un eccesso di stanchezza o di difficoltà. Per chi è meno allenato? La mountain bike elettrica permette finalmente di percorrere dei sentieri, che mai avreste immaginato di fare in bici. 

Caratteristiche MTB elettriche

Una delle caratteristiche principali è la pedalata assistita, che vi aiuta in tratti o percorsi impegnativi. Quando comprate una mountain bike elettrica, valutate dove e per cosa la utilizzerete principalmente: se affronterete sentieri in discesa e salita in montagna o se farete lunghi percorsi campestri. Questo vi serve per definire la tipologia di telaio più adatta, in carbonio o in alluminio, la potenza della batteria , il diametro delle ruote. Il motore è montato spesso sul telaio il che la rende molto simile al  modello classico.  

La MTB elettrica ha dei sensori di coppia, tramite cui viene rilevata la pressione che state esercitando sui pedali: all’aumentare di questo valore entra in azione il motore. È dotata di batterie al litio di da 300 a 500 W che permettono un’autonomia sui 70-100 km. Più la batteria è capiente e più costa. La batteria dura circa 500 giri di ricarica con una media di 50.000 km.

Vantaggi MTB elettriche

Ecco i principali vantaggi per chi ha scelto di avere una mountain bike elettrica:

  • Il motore utilizzato su queste bici è sempre più leggero, ma allo stesso tempo potente. 
  • Questa bicicletta mantiene le caratteristiche e i vantaggi della classica mountain bike.
  • Pur avendo il motore non avete bisogno di targa e immatricolazione.

Svantaggi MTB elettriche

Vediamone i principali.

  • Se non volete avere inconvenienti durante la tua passeggiata nell’usare la funzionalità elettrica, dovete ricordarvi di caricare completamente la batteria prima di partire.
  • La velocità Turbo o Boost è quella che vi permette meno sforzo: potrebbe esservi utile in certe occasioni, ma usatela solo come integrativo e non come sostituzione alla pedalata, altrimenti perdereste il gusto di montare una mountain bike e fareste prima a scegliere una moto da cross.

Quanto costa una MTB elettrica? Vediamo i prezzi

I prezzi per una mountain bike elettrica, variano in base alle esigenze e alle prestazioni. Si parte da alcuni modelli semplici, per chi non ha pretese, ma vuole avere una mountain bike elettrica con una cifra che si aggira sui 780-1000 euro. Si arriva poi ad alcuni modelli in cui prezzo è di 5.000 euro con telaio in carbonio e motore particolarmente prestante. 

Questa e-bike è adatta a chi vuole percorre sentieri che richiedano particolare impegno e per farlo può avere bisogno, in caso di necessità, dell’aiuto della pedalata assistita.

[Voti: 1    Media Voto: 5/5]